Avete mai ordinato un prodotto dall’Apple Online Store?

Se a questa domanda avete risposto si non potete non aver notato i numerosi passaggi che avvengono prima che il prodotto arrivi nelle vostre mani.

Le osservavo da un po’. Analizzavo le caratteristiche. Guardavo video su YouTube. Leggevo recensioni e guardavo ancora video. Poi finalmente la sera del 9 luglio 2017, insieme ad un mio amico, ci siamo decisi ad ordinare le famose, quanto introvabili, AirPods dall’Apple Store Online con consegna stimata entro il 29 agosto.

LEGGI COSA PENSO DELLE APPLE AIRPODS

Mi ero quasi dimenticato quando 41 giorni dopo il mio ordine, precisamente il 19 agosto, vengo richiamato all’attenzione dalla notifica dell’app dell’Apple Store che mi informa del cambiamento di stato del mio ordine. Il mio ordine è stato spedito, finalmente. La data stimata di consegna è 2 giorni dopo, il 21 agosto. Quasi non ci credevo più, tutto contento che tra 48 ore sarei stato in possesso delle mie bellissime AirPods, vado a controllare il numero di tracking fornito da Apple.
Pensate un po’, le mie AirPods, in una confezione da circa 500 cm3 si trovavano a Shanghai – Cina e in 2 giorni sarebbero state nelle mie mani attraversando 8946 km per aria. Favoloso, non credete?

Ho deciso quindi di documentarmi, ecco cos’ho scoperto.

Apple è famosa per innovazione e cura dei dettagli, ma pochi sanno che anche il modo in cui gestisce il magazzino fa parte del suo successo, infatti può vantare catena di fornitura più avanzata al mondo, ad esempio nel luglio 2011 Apple è riuscita a vendere ogni iPad prodotto.

Ma come gestisce il tutto Apple?

Per farla semplice Apple compra i componenti e materiali da vari fornitori, li fa arrivare agli impianti di assemblaggio in Cina e da qui i prodotti finiti vengono spediti al cliente finale che ha acquista sull’Apple Online Store attraverso UPS o Fedex via aria, nel mio caso attraverso il primo corriere. Nel 2012, Apple ha dichiarato di rinnovare l’inventario ogni 5 giorni! Tenere poche scorte in magazzino risulta fondamentale a causa dei costi e delle possibili novità immesse nel mercato da parte dei concorrenti e perciò non possono permettersi di conservare troppi prodotti in scorta perché potrebbe cambiare tutto e improvvisamente andando a ridurre il valore dei prodotti in magazzino.
Il mio pacco ha viaggiato via aria per circa 8946 km nel giro di meno di 48 ore viaggiando a circa 760 km/h e visitando molti bei posti per poi arrivare a casa mia a bordo di un furgone nero UPS, nel giorno previsto da Apple.

Cronologia delle scansioni del pacco estratte dal tracking UPS
Cronologia delle scansioni del pacco estratte dal tracking UPS
  1. Da Shanghai, Cina a Incheon, Korea del Sud
  2. Da Incheon, Korea del Sud ad Almaty, Kazakhstan
  3. Da Almaty, Kazakhstan a Colonia, Germania
  4. Da Colonia, Germania a Venezia, Italia

Se vi chiedete se le mie Apple AirPods sono arrivate integre, la risposta è si.

Apple AirPods arrivate
Apple AirPods arrivate